MACCHIE CAUSATE DA AGENTI ATMOSFERICI

DEFINIZIONE
Corrosione o decolorazione della superficie verniciata per cause differenti. Si manifesta con macchie di varia forma, colore e dimensioni.
CAUSE
Catrame – aspetto: macchie sporche di colore nero-marrone.
Gas emessi da scarichi industriali, ad es. anidride solforosa – aspetto: opacità estesa su ampie zone o a chiazze (vedere il paragrafo “Perdita di brillantezza/opacizzazione”).
Pioggia acida – aspetto: effetto di opacità visibile a medio/lungo termine.
Acidi (batteria o liquido dei freni) – aspetto: generalmente provocano la distruzione dell’intero ciclo di verniciatura fino alla lamiera.
Resina – aspetto: macchie con rigonfiamenti sottoforma di righe o gocce, trasparenti o di colore giallo-marrone.
Insetti – aspetto: segni lasciati dal corpo degli insetti visibili sulla superficie verniciata.

PREVENZIONE
Rimuovere immediatamente tutti i corpi e sostanze estranee dalla verniciatura. Lavare il catrame e la resina con il desiliconizzante Glasurit 541-5. Rimuovere con acqua tutti gli altri contaminanti. Curare regolarmente la verniciatura.

Sottocategorie