DEFINIZIONE

Graffi su zone lucidate che conferiscono alla superficie scarsa brillantezza ed un colore grigiastro.

CAUSE

Tempi di essiccazione troppo brevi, un eccessivo spessore dell'intero ciclo di verniciatura e l'errata scelta o dosaggio del catalizzatore, aumentano la sensibilità della superficie.
Eccessiva pressione esercitata sulla lucidatrice (surriscaldamento del prodotto lucidante e del supporto). 
Inclinazione della lucidatrice durante la lucidatura.
Errato tampone di lucidatura.
Prodotti lucidanti troppo aggressivi.
Lucidatura delle superfici verniciate subito dopo l'essiccazione o esposte direttamente alla luce del sole.
PREVENZIONE

Osservare gli spessori degli strati, i tempi di essiccazione, il tipo di catalizzatore ed il suo dosaggio, consigliati. Prima della lucidatura, lasciar asciugare bene gli strati di vernice (eventualmente, completare l’essiccazione con l'impiego di lampade a raggi infrarossi).
+3. + 4. Tenere la lucidatrice in posizione corretta e non esercitare una pressione eccessiva. Utilizzare il tampone adeguato all'operazione da eseguire.
5.  Non utilizzare prodotti lucidanti troppo aggressivi.

6.  Assicurarsi che il supporto da lucidare non sia caldo ed esposto alla luce solare diretta.
RIPRISTINO

Lucidare con un polish ad alta brillantezza. Per i danni più marcati, impiegare preventivamente la pasta abrasiva fine Glasurit 562-1602/D.